La caduta dei capelli nelle donne è un problema frequente quasi quanto la controparte maschile. Se quando ti pettini noti che alcune parti della tua cute si stanno scoprendo o trovi delle vere e proprie zone calve, probabilmente stai sperimentando la caduta dei capelli femminile e hai bisogno di vedere un dermatologo.

Ci sono diverse tipologie di perdita di capelli e varie cause possibili. Puoi correre ai ripari in tempo, prima che la situazione degeneri in un livello di calvizie femminile avanzato. Prenota una visita dal dermatologo per capire qual è il grado della tua caduta dei capelli, oppure prova uno dei nostri rimedi naturali.

Esistono dei prodotti per la caduta dei capelli delle donne come il nostro integratore Slimboo agli estratti di bambù naturale al 100%, che grazie alle sue proprietà fortifica il cuoio capelluto e previene problemi di calvizie nelle donne.

Quali sono i tipi di caduta dei capelli?

Andiamo a esaminare più da vicino le 3 tipologie differenti di caduta di capelli nelle donne: anagen effluvium, telogen effluvium e alopecia.

Anagen effluvium: questo tipo di perdita è causato da farmaci che avvelenano un follicolo pilifero in crescita (come la chemioterapia).

Telogen effluvium: è causato da un aumento del numero di follicoli piliferi che raggiungono la fase telogen, che è la fase in cui i capelli cadono normalmente.

Alopecia androgenetica, alopecia di tipo femminile, perdita di capelli di tipo femminile: tanti nomi diversi per nominare lo stesso problema, il più comune per la caduta di capelli nelle donne: l’alopecia. I capelli si assottigliano sulla sommità della testa e sui lati. Consulta un dermatologo per capire se soffri di alopecia e a che stadio sei.

Quanto è comune la caduta dei capelli nelle donne?

Molte persone pensano che la caduta dei capelli colpisca solo gli uomini. Invece, si stima che oltre il 50% delle donne è destinata a sperimentare una notevole perdita di capelli. La causa più significativa della caduta dei capelli nelle donne è la caduta dei capelli di tipo femminile (alopecia), ossia l’alopecia, come abbiamo visto.

Caduta capelli cause ormonali e rimedi
Caduta capelli cause ormonali e rimedi

Quali sono le cause più comuni di caduta dei capelli nelle donne?

  • Il look che scegli

Il tuo stile, il modo di acconciare i capelli, come accennato, può causare la caduta dei capelli. Questo avviene se i tuoi capelli sono pettinati in modi che tirino il capello dalla radice, come code di cavallo strette, trecce o altre acconciature. Questo tipo specifico di caduta di capelli femminile è conosciuto come alopecia da trazione. Bisogna fare molta attenzione perché se i follicoli piliferi risultano danneggiati, la perdita può essere anche non recuperabile.

  • Carenza di vitamine
  • Dieta (perdita di peso rapida) troppo restrittiva
  • Capelli del cuoio capelluto troppo trattati (rottura)
  • Stress fisico estremo o shock per il tuo corpo

Questo provoca la caduta temporanea dei capelli. La categoria include eventi come perdere molto peso, interventi chirurgici, anemia, malattie e avere un bambino.

  • Stress emotivo estremo (malattia mentale, morte di una persona cara, ecc.)

Fra le cause ormonali della perdita di capelli nelle donne c’è una tiroide anormale, cambiamenti causati da gravidanza, menopausa o pillole anticoncezionali. Anche il naturale cambiamento dei livelli ormonali dettato dall’invecchiamento causa perdita di capelli.

Fra le altre cause che non si possono controllare o evitare c’è una possibile predisposizione genetica. I geni della tua famiglia possono causare il diradamento dei capelli lungo la parte superiore della testa.

Ecco come fermare la caduta dei capelli nelle donne con rimedi naturali

Prima di tutto, prevenire è meglio che curare. Dunque, non aspettare di notare i primi segnali della caduta di capelli prima di prenderti cura della salute del tuo cuoio capelluto. Prova il nostro integratore Slimboo.

In secondo luogo, il trattamento dipende dalla causa della caduta dei capelli.

Rimedi caduta capelli donne

È importante notare che, mentre i seguenti suggerimenti sono supportati da esperti e ricerche scientifiche, il corpo (e il cuoio capelluto) di ognuno è diverso e tutto richiede tempo (e dedizione) per vedere risultati reali.

Ecco cosa quali rimedi naturali puoi provare per fermare la caduta dei capelli nelle donne.
come fermare la caduta dei capelli nelle donne

Massaggia il cuoio capelluto

È stato scientificamente dimostrato che i massaggi regolari del cuoio capelluto favoriscono la ricrescita dei capelli. Per qualche minuto in più ogni volta che fai lo shampoo, e non dimenticare di usare le dita (o meglio ancora, una spazzola per il cuoio capelluto) per concederti un massaggio benefico e rilassante.

Scegli prodotti per capelli a base di questi estratti naturali

Ecco alcuni ingredienti naturali che potrebbero aiutare la salute del cuoio capelluto.

Aloe vera: l’aloe vera è un vero toccasana per la salute generale della pelle ma anche nello specifico per la cura dei capelli. Secondo la ricerca, l’aloe può migliorare la microcircolazione, che può favorire la crescita dei dei capelli.

Olio di canapa: una ricerca ha rilevato che l’applicazione topica dell’olio di semi di canapa rafforza la pelle e la rende più resistente alle infezioni, il che potrebbe aiutare a promuovere la salute del cuoio capelluto.

Succo di cipolla

È stato dimostrato che il succo di cipolla tratta con successo l’alopecia areata a chiazze promuovendo la crescita dei capelli perché favorisce la circolazione. Puoi frullare alcune cipolle e spremerne il succo con un colino. Applicare poi il succo ottenuto sul cuoio capelluto e sui capelli per tutta la loro lunghezza. Lasciare agire per almeno 15 minuti. Quindi lavare normalmente con lo shampoo.

Prova una maschera per capelli all’uovo

Le uova sono ricche di sostanze nutritive che aiutano a favorire la crescita di capelli.

Per preparare la maschera:

  • Separare un albume in una ciotola e aggiungere un cucchiaino di olio d’oliva e miele.
  • Sbattere per creare una specie di crema e applicarla dappertutto dalla radice alle punte.
  • Dopo 20 minuti, risciacquare con uno shampoo delicato.