Cosa mangiamo e come appariamo agli occhi degli altri. Esiste una connessione. La cute rappresenta uno degli organi fondamentali del nostro corpo. La pelle ha la capacità di collegare tutti gli organi, la sua funzione principale è quella di difenderli dall’esterno, inoltre ci consente di avere un protezione e agisce come un foglio di presentazione, facendo une esempio generale.

La pelle con il passare del tempo è vittima del processo dell’invecchiamento, superata una certa età soprattutto questo meccanismo si velocizza e la cute perde di elasticità e tonicità, favorendo la comparsa delle rughe.

Perché? Qual è la motivazione? Cosa possiamo fare per combattere questo fenomeno? Esiste una soluzione tramite l’alimentazione?

Per rispondere a questi quesiti abbiamo chiesto qualcosa di più a un’esperta in grado di darci una visione più completa del quadro che riguarda il campo dell’invecchiamento cellulare. La biologa nutrizionista Lucia Bruni ci ha indirizzato verso l’assunzione di alimenti ricchi di collagene e elastina. Attraverso queste proteine si ha la possibilità di mantenere la pelle sempre giovane e omogenea.

Cosa sono e quali sono le funzioni del Collagene e dell’Elastina?

Collagene ed Elastina sono due proteine importanti già presenti nel nostro organismo. In linea generale sono presenti nel corpo per il 25%, inoltre formano la struttura della cute. La biologa nutrizionista Bruni ha spiegato durante il chiarimento che queste due proprietà sono responsabili della compattezza, dell’elasticità e del turgore, queste ultime caratteristiche sono tutti gli attributi principali che servono per mantenere la pelle limpida, compatta e giovane.

Superati i 20 anni di età le proteine di Collagene ed Elastina cominciano a ridursi, in quanto la produzione inizia a diminuire velocemente.
collagene contro l'invecchiamento

L’elastina ha la funzione di donare agli organi la possibilità di estendersi e contrarsi in maniera facile e veloce, questa proteina è situata nei polmoni, nelle arterie e nell’intestino.

Il collagene invece rappresenta la proteina che all’interno del corpo è più diffusa, è considerata come una vera e propria colla che mantiene unito tutto dalle ossa agli organi.

Cosa mangiare per aumentare la produzione di collagene e elastina?

alimentazione per aumentare collagene

alimentazione per aumentare collagene

 

Generalmente chi soffre e ha paura di invecchiare cerca la soluzione nei prodotti di cosmetica. Un piccolo aiuto può derivare da ciò che mangiamo e quindi dall’alimentazione; se si segue una dieta sana ed equilibrata si ha la possibilità di rallentare l’invecchiamento cellulare. Ci sono numerosi alimenti che sono ricchi di collagene ed elastina, grazie a queste due proteine si ha l’occasione di avere un effetto più idratato ed inoltre proteggono i capillari.

Che tipo di alimentazione bisogna seguire e quali sono gli alimenti che consentono di mantenere la cute elastica e soda? Vediamo insieme i migliori cibi per aumentare la produzione di collagene.

Un’arancia al giorno – Benefici

Una delle vitamine che consentono alle proteine come collagene ed elastina di prodursi è la vitamina C. Se il vostro obiettivo è quello di avere una penne giovane e liscia allora integrate nell’alimentazione gli agrumi, la nutrizionista Lucia Bruni ha confermato l’importanza di mangiare anche una sola arancia o un solo kiwi in tutta la giornata. La dose giornaliera giusta deve avere un peso che va dai 75 gr fino ad un massimo di 90 gr.

Integratore Slimboo

Uno dei migliori prodotti per migliorare la produzione di collagene è sicuramente Slimboo, clicca sul banner qui sotto e visita la pagina di approfondimento del prodotto.

Oltre ad avere essere un integratore molto utile per migliorare il benessere della tua pelle, Slimboo è anche un ottimo rimedio antifame, ma anche un ottimo prodotto per prenderti cura dei tuoi capelli.

Consumo di carne e pesce

Le proteine sono importanti per creare il collagene, a contribuire alla sua formazione è la lisina; si tratta di uno dei venti amminoacidi più importanti che è fondamentale integrare nella propria alimentazione. La lisina si trova nella struttura del collagene, è presente in numerosi cibi ovvero nel pesce, nella carne, nella frutta a guscio e nel formaggio.

I vegani e i vegetariani possono stare tranquilli in quanto la lisina non è una loro priorità, anche se generalmente la lisina si può trovare nelle proteine animali.

Ananas e alghe e altri alimenti importanti

A questo punto passiamo ai minerali, questi ultimi sono presenti in numerosi cibi anche se in minime dosi e nel nostro corpo. Grazie alla loro esistenza possiamo vivere tranquillamente dato che sono importanti per una serie di funzioni vitali.

Per accelerare la diffusione di collagene e elastina è necessario assumere il manganese, questo elemento è disponibile in alimenti come cereali integrali, ananas, tutte le specie di alghe marine, foglie verdi e verdure e nelle noci. Se avete intenzione di togliervi uno sfizio allora potete anche mangiare una bella pizza all’ananas realizzata sempre con la farina integrale.

Leggi anche l’articolo su “Gambe gonfie ecco i migliori rimedi naturali drenanti

Semi e gusci contro l’invecchiamento
semi contro l'invecchiamento

Tra gli altri minerali aiuta a contrastare il fenomeno dell’invecchiamento della pelle anche il rame; Quest’ultimo potete trovarlo in diversi cibi come nei semi (di sesamo, di lino, di girasole, di chia), nella carne, nei molluschi, nella pasta, nei cibi integrali e nel pane.

Inoltre anche se in quantità limitate il rame è possibile trovarlo anche in frutta e verdura, risultano più ricchi invece i legumi, la frutta a guscio e i funghi.

Cetrioli e patate

Tra i minerali che donano una serie di vantaggi dal punto di vista salutare anche se agiscono indirettamente spicca il selenio. Generalmente è presente nei cetrioli, dato che è un antiossidante contrasta i radicali liberi che tendono a provocare dei danni al collagene e alla pelle più giovane.

Frutti di bosco e tè verde

Una bevanda ottimale e che funge da vero e proprio antiossidante è il tè verde, si tratta di una sostanza che è costituita da catechine, che mettono in difficoltà la divisione delle fibre di collagene; Inoltre vi sono anche i frutti di bosco, questi ultimi sono dotati si antociani, la loro azione avviene in maniera vantaggiosa e benefica sul collagene.

Pesce e pesce azzurro

Un’alimentazione sana e forte è ricca di omega 3, grazie agli acidi grassi vengono combattutati con facilità i radicali liberi, inoltre sono in grado di riprodurre le fibre elastiche. La dottoressa Lucia Bruni ha concluso la sua lezione dicendo che è consigliato consumare pesce azzurro e salmone selvaggio se avete intenzione di aiutare il corpo sia dal punto di vista salutare sia estetico mantenendo una pelle giovane e liscia.